Il momento migliore per vendere casa. - Blog Agenzia Zenith - Agenzia Immobiliare ZENITH Grieco Sandro

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il momento migliore per vendere casa.

Pubblicato da Zenith in Vendere casa · 17/4/2015 15:05:58



Il momento migliore per vendere casa è rappresentato dai primi 30 giorni. Questo perché la casa è commercialmente più fresca, ha più appeal, focalizza l’attenzione perché rappresenta la novità. Questo è il momento più propizio per avere più contatti possibile e quindi non dobbiamo sprecarlo con un approccio errato.
Vediamo passo passo quali sono gli aspetti da curare e come farlo.
Primo: il prezzo.

Non a caso ho cominciato con analizzare questo aspetto perché è il motivo principale che fa pendere l’ago della bilancia dal vendere al non vendere. Con la situazione di mercato che stiamo vivendo ormai la strategia del “non ho fretta di vendere per cui ora non abbasso il prezzo” non funziona più, per cui è fondamentale mettere in vendita la casa al giusto prezzo. D’altronde se casa tua ha il prezzo più alto di tutto il quartiere, si avrà l’effetto di allontanare l’acquirente e non è certo giocando al ribasso che guadagnerà appeal sul mercato, anzi verrà snobbato e svalutato molto più del ribasso effettuato.
In poche parole è consigliabile affidarsi ad un consulente immobiliare che conosce molto bene i valori di mercato delle compravendite effettivamente andate a buon fine e non fissarsi sui prezzi che sono esposti sugli annunci che spesso sono decisamente più alti.
Secondo: la presentazione

La prima impressione è sempre quella giusta, per cui rendiamo casa nostra la più perfetta possibile. Se ci sono piccoli lavoretti da fare facciamoli, sistemiamo il muro crepato, se è qualche anno che non imbianchiamo abbiamo l’occasione di farlo, sistemiamo le ringhiere scrostate e soprattutto non rendiamo casa nostra un percorso ad ostacoli stipandola di cose e di mobili all’inverosimile perché sembrerà più piccola di quello che è.
Tutto questo non ti porterà via molto tempo, ma agli occhi dei visitatori la casa guadagnerà parecchi punti.
Terzo: la promozione.

A questo punto è ora di fare una serie di fotografie che rappresentano al meglio l’immobile in modo che venga pubblicato in modo ottimale così da fare una promozione adeguata su giornali o siti specializzati.
Ora sei pronto per far visionare l’immobile che dovrà essere opportunamente arieggiato in modo tale che si senta un buon profumo di aria fresca e non di fritto o cavolfiore cucinato per pranzo giusto per fare alcuni esempi.
Oggi il mercato mostra qualche segnale di ripresa, ma la difficoltà a vendere rimane, quindi se hai qualcosa in più da offrire mettilo in evidenza. Può essere un orto, la vicinanza al parco giochi o una semplice terrazza, in ogni caso ti devi distinguere dalla massa devi arrivare primo.




Torna ai contenuti | Torna al menu