Bonus arredi ed elettrodomestici - Blog Agenzia Zenith - Agenzia Immobiliare ZENITH Grieco Sandro

Vai ai contenuti

Menu principale:

Bonus arredi ed elettrodomestici

Pubblicato da Zenith in Aspetti fiscali · 17/8/2015 15:40:21



Si sente sempre parlare di detrazioni fiscali per la ristrutturazione e per la riqualificazione energetica della casa, ma non tutti sanno che ci sono altrettante detrazioni per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici.
Le detrazioni fiscali sono pari al 50%, detraibili in 10 anni , della spesa sostenuta con tetto massimo di spesa di 10.000 euro. Questo bonus è legato alla ristrutturazione sia di singole unità abitative che di parti comuni di edifici. I lavori di manutenzione ordinaria come tinteggiature, sostituzione di intonaci o pavimenti non danno diritto alle detrazione. Inoltre per ottenere la detrazione è necessario che l’acquisto venga fatto in data successiva a quella di inizio lavori di ristrutturazione.
Una caratteristica degli elettrodomestici per rientrare nella detrazione è che devono essere in classe A+, mentre per i forni è sufficiente la classe A, inoltre devono essere classificati come GRANDI ELETTRODOMESTICI ovvero frigoriferi, forni, lavatrici, asciugatrici, apparecchi per il condizionamento, ventilatori elettrici, forni a microonde e radiatori elettrici per il riscaldamento.
E’ necessario fare attenzione al pagamento per evitare che vengano esclusi dalla detrazione, ovvero è consigliabile pagarli tramite bonifico bancario o postale o con carta di credito.
Infine per ottenere il la detrazione fiscale, va indicato l’importo della spesa sostenuta nella dichiarazione dei redditi, modello 730 per i dipendenti o il modello Unico per gli autonomi. Fino al 31 dicembre 2015 la detrazione sarà del 50% mentre per il 2016 la Legge di stabilità ha stabilito un aliquota del 36%.




Torna ai contenuti | Torna al menu