Il modello dell’esagono - Blog Agenzia Zenith - Agenzia Immobiliare ZENITH Grieco Sandro

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il modello dell’esagono

Pubblicato da Zenith in Andamento del mercato · 6/5/2015 17:49:34



Dal biennio 2007/2008, anni in cui si è verificato il maggior numero di compravendite della storia, abbiamo assistito ad una lenta ed inesorabile contrazione delle compravendite e conseguentemente anche dei prezzi. Secondo l’osservatorio di Nomisma fortunatamente questa tendenza si è fermata, almeno per ciò che riguarda il numero di compravendite, mentre i prezzi si prevede che continueranno a scendere ancora per uno o due anni, ma con ritmi meno intensi rispetto agli anni precedenti per poi stabilizzarsi.
Tuttavia come sempre accade, nelle grandi città questa piccola ripresa ha visto il segno più già nel 2014, mentre per la provincia lo si vedrà solo quest’anno.
Dalle 800.000 compravendite circa siamo passati alle 450.000 dell’anno passato, le previsioni di Nomisma saranno di circa 500.000 immobili venduti per gli anni 2016/2017 e in alcuni casi anche con un piccolo incremento dei valori. Ad ogni modo non si prevedono impennate del mercato immobiliare come successo dal 2003 in poi, ma una stabilizzazione con piccoli incrementi al rialzo. Ci si attende che i tassi d’interesse rimarranno bassi ancora per diversi anni aiutando così le compravendite.
A tal proposito voglio presentarvi un modello messo a punto da alcuni analisti di mercato che riassume benissimo i momenti ciclici che si sono verificati nella storia e che si applicano anche agli ultimi 20 anni. Si tratta di uno schema grafico che analizza gli eventi che ciclicamente si ripetono e che spiega molto chiaramente tutte le fasi economiche.


In questo momento ci troviamo nella fase tra 6 e 1, infatti le compravendite stanno lentamente aumentando mentre i prezzi continuano ancora a scendere. Tra uno o due anni si stabilizzeranno per poi ricominciare a crescere.




Torna ai contenuti | Torna al menu